Siena Femminile torna al successo in Coppa: battuto 2-3 il Lornano Badesse

Siena Femminile torna al successo in Coppa: battuto 2-3 il Lornano Badesse

Torna al successo il Siena Femminile che nella gara di Coppa Italia regionale batte 3-2 il Lornano Badesse, in una partita fortemente condizionata dalla pioggia incessante. Davvero una buona prova, quella delle bianconere.

Al pronti via, viste le assenze, mister Maffei arretra Carniani sulla linea difensiva e la bianconera ripaga alla grande l’intuizione del tecnico. In porta c’è Picciafuochi, le centrali sono Gurgugli e Meattini, a sinistra agisce Parri. In mezzo giocano Pecchia, Solazzo – padrona del centrocampo – e Pastorelli. Davanti il tridente Amabili, Presentini, autrice di una grande prova, Di Laura. L’altra gara di giornata, Sangiovannese-Montevarchi è terminata sul risultato di 0-4 (a riposo l’Olimpic Sansovino).

Nel primo tempo la Robur propone un bel calcio e già al 7’ colleziona la prima occasione con Presentini che sulla sinistra gioca un bel pallone e appoggia a Di Laura che calcia malamente. Al quarto d’ora Di Laura restituisce il favore: serve la compagna che mette alla prova i riflessi del portiere Dainelli; il tap-in di Amabili finisce fuori. Il Siena passa in vantaggio al 18’: angolo di Pastorelli, Solazzo sfiora di testa, la palla arriva a Presentini che insacca. Il raddoppio al 27’: una caparbia Di Laura conquista palla e serve ancora Presentini che appena in area infila l’angolino basso. Al 31’ di nuovo lei offre una gran palla a Pastorelli che chiama Dainelli al miracolo. Al 40’ Di Laura dà alla stessa Pastorelli, ma il passaggio è troppo lungo e il portiere anticipa la bianconera. Due minuti dopo finisce a lato, di un soffio, la conclusione di Presentini.
La ripresa inizia con il campo rovinato dal maltempo: impossibile trovare giocate facili. Al 14’ il Lornano Badesse accorcia le distanze: una sbavatura difensiva del Siena permette a Velvi di segnare a due passi dalla porta. Prova a chiuderla la Robur al 19’: un passaggio indietro di un difensore di casa viene rallentato da una pozza. Di Laura si avventa sulla palla ma Dainelli si supera. Al 25’ il pareggio: la difesa bianconera esce male su un angolo e Oretti a tu per tu con Picciafuochi non sbaglia. Cinque giri di lancette e con un ennesimo passaggio filtrante, Presentini pesca Di Laura che stavolta batte Dainelli per il 3-2. Al 32’ è una pozza che ferma la palla sulla linea di porta e nega alla giovane Alibasic la gioia del gol. 

SIENA (4-3-3): Picciafuochi; Carniani, Gurgugli, Meattini, Parri (35’ st Corsini); Pecchia (22’ st Oricchio), Solazzo, Pastorelli (15’ st Del Toro); Amabili, Presentini (31’ st Alibasic), Di Laura (41’ st Nardone). All.: Maffei.