Siena di nuovo sconfitto, a Trestina finisce 1-0

Torna con una sconfitta, la seconda consecutiva, l’Acn Siena da Trestina. La squadra senese è stata battuta 1-0 dalla formazione umbra, andata in vantaggio al 37′ del primo tempo con un gol del capitano di casa Gramaccia, viziato da un fuorigioco che l’arbitro però non ha visto. Una sfida cominciata subito in salita perchè i bianconeri – già privi di Guberti (che domani dovrà fare accertamenti per il risentimento che ha accusato in settimana), Sare ancora infortunato e Martina squalificato – hanno dovuto fare a meno anche di Agnello, che nella notte ha avuto dei dolori addominali ed è stato ricoverato per accertamenti. Al suo posto è stato inserito nel gruppo Matej Pavlak. Dopo poco più di venti minuti di gioco poi si è fermato anche Marco Carminati, appena rientrato, che ha avuto un problema al ginocchio.

Il commento post partita del vice presidente Alessandro Belli

S.C. TRESTINA – Mazzoni, Convito (Benedetti 24 st) , Caruso, Gori, Della Spoletina, Fumanti, Xhafa (Mariucci 47′ st), Gramaccia, Essoussi (Maggioli 24 st) , Khribech (Belli 26 st), Sylla
Allenatore: Marco Bonura

ACN SIENA – Narduzzo, De Angelis, Terigi, Carminati (Guarino 22 pt) Farcas, D’Iglio (Gibilterra st), Guidone (C) (Orlando 24 st), Bani, Padulano (Haruna 15 st), De Falco (Schiavon , Mignani.
Allenatore: Alberto Gilardino

ARBITRO – Francesco Burlando (sezione di Genova). Assistenti: Davide Merciari (sezione di Rimini) e Francesco Tagliaferri (sezione di Genova)

RETI – Gramaccia (37′ pt)
AMMONITI: Gori (Trestina), Farcas (Acn Siena)
Espulso Gori per doppia ammonizione al 15′ st